Maratona San Valentino

   
In occasione del giorno di San Valentino noi di Antigone vi proponiamo 5 titoli che raccontano l’amore in tutte le sue espressioni e di come, a volte, nei momenti più bui dell’esistenza, un briciolo d’amore, di amicizia, di empatia, può cambiare la vita di ognuno di noi.
1.Ghost: classico intramontabile del cinema hollywoodiano. Il compianto Patrick Swayze e la bellissima Demi Moore in un dramma sovrannaturale. Una felice coppietta viene sconvolta dall’assassinio di lui, Sam, ucciso dopo una tentata rapina. L’anima pura e innocente del giovane non viene prelevata dagli angeli, ma rimane intrappolata in una sorta di limbo. Dopo un inizio traumatico, il nostro protagonista riesce a mettersi in contatto con una sedicente medium: la vulcanica e squattrinata Oda Mae Brown (Whoopi Goldberg).
2. Io e Marley: i novelli sposi John (Owen Wilson) e Jennifer (Jennifer Aniston) devono far fronte alle difficoltà del matrimonio e della carriera, che mettono a dura prova la loro relazione. Nella vita dei due giovani entra, però, un cucciolo di labrador, Marley, che crescerà (a dismisura) assieme a loro, diventando parte integrante della loro famiglia e della loro vita, non senza qualche disagio.
3. La forma dell’acqua: surreale dramma sentimentale prodotto dal genio Guillermo del Toro, vincitore di quattro premi Oscar. La storia si svolge negli anni ’60 ed è quella di Elisa Esposito (no, non siamo a Napoli), impiegata come addetta alle pulizie in un laboratorio governativo a Baltimora. La giovane donna fa fatica ad integrarsi nella comunità a causa del suo mutismo. Un giorno, per caso, conosce una strana creatura anfibia prelevata con la forza dall’Amazzonia dagli uomini del colonnello Strickland. In un mondo che li pone ai margini della società, le due anime si troveranno in un inaspettato e singolare amore, anche passionale.
4. Pleasantville: geniale produzione di fine anni ’90. I protagonisti sono Bud (Tobey Maguire) e Mary Sue (Reese Witherspoon), fratello e sorella che si ritrovano catapultati nella serie tv degli negli anni ’50 Pleasentville. I due giovani diventano veri e propri personaggi, in bianco e nero, della vecchia produzione. All’inizio faranno fatica ad integrarsi nella comunità, ma grazie soprattutto all’intraprendenza di Mary Sue porteranno il colore all’interno della grigia e retrograda cittadina.
5. Amore & altri rimedi: Jamie (Jake Gyllenhaal) è un giovane vivace e spigliato che inizia a lavorare come rappresentante per una nota (soprattutto oggi) azienda farmaceutica. Per caso conosce la bellissima Maggie (Anne Hathaway) e tra i due scocca subito la scintilla. Dapprima la loro sarà solo una storia di incontri occasionali, ma ben presto i due finiranno per innamorarsi. Con il passare del tempo, però, la loro relazione entra in crisi quando Jamie si rende conto delle difficoltà che dovranno affrontare a causa della malattia di lei.