Buon compleanno Keira!

 
Oggi facciamo gli auguri , dedicandole la puntata, ad una delle attrici più poliedriche del panorama mondiale. Compie trentasei anni la meravigliosa ed affascinante Keira Knightley. Di seguito, i consueti 5 titoli interpretati dall’attrice londinese.
1. La conseguenza: il quadro toccante e spietato di una Amburgo distrutta all’indomani della vittoria degli Alleati nel ‘45. La moglie di un ufficiale inglese di stanza in Germania si trasferisce, suo malgrado, in una enorme villa di proprietà di un ex architetto tedesco, ora requisita dall’esercito di Sua Maestà come alloggio per gli ufficiali d’alto grado. I due coniugi dovranno convivere con l’ex proprietario e la sua giovane figlia Freda. L’inizio della convivenza forzata non sarà dei più semplici, complici anche i pregiudizi sui tedeschi e la difficile situazione sociale in cui versa la città.
2. The Imitation Game: adattamento della biografia del matematico Alan Turing, interpretato da Benedict Cumberbatch. Durante la seconda guerra mondiale, Turing collabora con l’Intelligence britannica per cercare di decifrare i messaggi criptati dei tedeschi. Grazie al suo genio, darà una svolta al lavoro di traduzione costruendo una macchina in grado di decifrare automaticamente i messaggi dei nazisti. Riceverà un grande aiuto dalla collega-analista Joan Clarke, che lo sosterrà fino alla fine.
3. Anna Karenina: dramma sentimentale tratto dall’omonima opera del genio russo Lev Tolstoj. La nostra Keira è Anna Karenina, aristocratica russa che affronta una complicata situazione amorosa e combatte contro le ferree convenzioni sociali per vivere la vita che desidera con il suo nuovo amore, il Conte Aleksej Vronskij. Cast eccezionale per un vero e proprio kolossal del cinema moderno.
4. Official Secrets – Segreti di stato: la giovane Katharine Gun è impiegata presso un’agenzia governativa britannica che si occupa di spionaggio e sicurezza interna. Nei giorni precedenti all’attacco in Iraq da parte degli USA, guidati da G.W. Bush, Katharine scopre che il governo americano sta architettando un escamotage per ottenere l’appoggio di alcuni membri della NATO per formalizzare l’attacco a Saddam Hussein. Consapevole delle manovre poco legali, Katharine decide di rendere pubblica la situazione attraverso una giornalista, scatenando un immane polverone che la porterà ad essere accusata di tradimento.
5. La duchessa: una storia di lotta per l’emancipazione ambientata nell’Inghilterra del ‘700. Georgiana Spencer è obbligata a sposare il duca di Devonshire (Ralph Fiennes), vivendo intrappolata in una vita infelice fatta di tradimenti, delusioni e violenza. Pellicola vincitrice di due premi Oscar nel 2009.
Ps: non posso certamente non citare la meravigliosa Elizabeth Swann nella trilogia de I pirati dei Caraibi. Un gigantesco Johnny Depp ed un sorprendente Orlando Bloom, assieme alla nostra bella, hanno dato vita ad una delle migliori saghe degli ultimi quindici anni.